Sono Manuela Arosio, ho 38 anni e da 10 ho cambiato vita. L’esperienza in ospedale come clown volontario ha scombussolato a tal punto la mia esistenza da spingermi a licenziarmi dal mio lavoro di allora (designer) per aver capito che l’aspetto emotivo-relazionale nella mia vita di tutti i giorni non sarebbe potuto assolutamente mancare.Così ho unito la mia grande passione per il pianoforte, di cui avevo conseguito il Diploma al Conservatorio L. Campiani di Mantova nel 2005, ad un interesse sempre crescente per l’insegnamento e per le attività didattiche, propedeutiche e terapeutiche, conseguendo poi il Diploma di Musicoterapia presso la Scuola Triennale di Musicoterapia di Lecco nel 2010. Ho frequentato successivamente – e non smetto mai – seminari e corsi di specializzazione, sto frequentando il corso triennale di Counseling a mediazione espressiva presso APE – Associazione Progetto Espressione – di Genova.Da una decina d’anni quindi tutto questo è diventato il mio lavoro: sono educatrice musicale secondo la linea pedagogica dell’Orff-Schulwerk (www.orffitaliano.it) nelle scuole dell’infanzia, primarie e nelle scuole di musica e musicoterapista. Progetto i laboratori e gestisco le sedute di musicoterapia consapevole del fatto che ogni essere umano possegga un immenso potenziale creativo ed emotivo e che la musica sia un canale privilegiato per favorirne l’espressione. Fare musica è comunicazione, socializzazione, integrazione e, quindi, benessere.